Trasporto malati in aereo

Il trasporto malati in aereo deve essere eseguito velocemente. Per questo motivo questi trasferimenti trovano i loro impieghi esclusivamente in un'aeroambulanza completamente attrezzata a livello sanitario con personale medico a bordo, al fine di effettuare il trasporto malato il più sicuro e delicato possibile per il paziente.

Trasporto malati in aereo: Attrezzatura dell'aereo

Per offrire al paziente una cura nel miglior modo possibile, le aeroambulanze impiegate per il trasporto malato (ad es. Bombardier Learjet, Cessna Citation Jet, Bombardier Challenger e Beechcraft King Air) sono dotate di un'attrezzatura per cure intensive, che in caso di necessità può essere completata con un'attrezzatura supplementare necessaria. Questa flessibilità garantisce in qualunque momento, in missioni sia diurne che notturne, il trasporto del malato rapido e sicuro con brevissimi tempi di preparazione.

La dotazione di un'aeroambulanza comprende, tra l'altro, il seguente equipaggiamento sanitario:

  • Lifeport Intensive Care Unit con materassino a depressione e sistema di carico del paziente
  • Serbatoio di ossigeno centrale (min. 6000 litri) & serbatoio supplementare opzionale
  • Monitor multiparametrico per terapia intensiva
  • Defibrillatore esterno automatico/con monitor
  • Ventilatore per terapia intensiva per schemi di respirazione complessi
  • Emogasanalizzatore portatile
  • Telefono satellitare per la comunicazione intercontinentale

Quest'elenco contiene solamente degli esempi – ovviamente si impiegano numerosi ulteriori elementi di equipaggiamento in relazione alle condizioni del paziente.

Se vuole sapere di più sul funzionamento di un trasporto malati in aereo, contatti il nostro ufficio per telefono, via mail o mediante il modulo di contatto. Saremo a sua disposizione, 24 ore su 24, per assisterla e consigliarla al meglio.