Coronavirus: rimpatrio di persone non malate con jet privato

La pandemia da Coronavirus comporta ripercussioni massicce sul traffico viaggiatori internazionale. Improvvisamente non ci sono più soltanto viaggiatori che all’estero si sono ammalati o hanno avuto un incidente a voler essere rimpatriati nel più breve tempo possibile. Anche i turisti in buona salute reagiscono all’eccezionale situazione che si è venuta a creare in tutto il mondo e vogliono tornare a casa il più presto possibile per poter stare in un ambiente familiare.

Donna in jet privato

Se anche voi vi trovate in questa situazione, ad esempio in Italia, Spagna o Francia, possiamo aiutarvi, offrendovi la possibilità di rientrare in patria in modo rapido, semplice e sicuro. Per farlo, impieghiamo aerei privati che vi offrono numerosi vantaggi.

Rapida capacità operativa

Mentre i voli di linea vengono cancellati o non hanno posti per via delle tante persone che vogliono rientrare presso il proprio domicilio, un aereo privato è sempre disponibile alla data stabilita. Nella gran parte dei casi possiamo mettervi a disposizione un jet privato in giornata, che provvederà a portarvi a casa.

Volo di ritorno al proprio domicilio sempre possibile

Anche se negli ultimi giorni sono state chiuse molte frontiere, il viaggio di ritorno nel proprio Paese di origine di persone straniere non contagiate continua a essere possibile quasi ovunque. Pertanto potete partire per tornare in Germania quasi da ogni Paese in cui vi trovate, anche dalle zone molto colpite quali Italia, Spagna o Francia.

Programmazione flessibile del viaggio

Molti viaggiatori sono abituati a doversi attenere ai rigidi piani di volo delle compagnie aeree di linea. Con un jet privato ciò non è necessario. Possiamo stabilire liberamente per voi l’aeroporto di partenza e di arrivo, anche aeroporti di piccole dimensioni in cui un aereo di linea non potrebbe atterrare. Il vostro jet privato vi porterà vicinissimo al luogo di destinazione da voi auspicato.

Bombardier Challenger 604

Rischio di contagio ridotto al minimo

Mentre sui voli di linea il rischio di contagio è evidente a causa dei numerosi co-passeggeri, sui voli privati tale rischio è estremamente basso. Organizziamo per voi un servizio di taxi o limousine fino all’aeroporto, in modo che non dobbiate spostarvi con i mezzi pubblici. Una volta giunti in aeroporto, potete effettuare il check-in e passare i necessari controlli presso il poco affollato General Aviation Terminal. Durante il volo non vi sono estranei a bordo, solo voi e l’equipaggio.

In questo modo riducete al minimo i contatti con altre persone, dunque il rischio di contagio da Coronavirus è estremamente basso.

Contattateci

Siamo disponibili ogni giorno 24 ore su 24 per organizzare il vostro rimpatrio. Contattateci per un colloquio gratuito di consulenza. Qui di seguito trovate i nostri recapiti:

 

Torna alla pagina iniziale