Trasporto di pazienti in terapia intensiva

Nel caso di malattie gravi, possono rendersi necessarie cure mediche intensive, le quali servono a mantenere le funzioni vitali dei pazienti. Queste cure richiedono l’uso di attrezzature mediche speciali per il monitoraggio continuo dei sistemi di organi e di frequenza cardiaca, pressione sanguigna e saturazione di ossigeno, al fine di controllare lo stato di salute del paziente in terapia intensiva e di mantenerlo il più stabile possibile.

terapia intensiva

In caso di malattie particolarmente gravi o di incidenti e malattie all’estero, è spesso necessario un trasporto di terapia intensiva in una clinica specializzata. Durante un trasporto di terapia intensiva da una clinica all’altra, l’assistenza non deve essere interrotta, per cui sono necessari mezzi di trasporto appositamente attrezzati.

Quali mezzi sono adatti a un trasporto di terapia intensiva?

Per le distanze più brevi, di solito si utilizza un’unità mobile di terapia intensiva, ossia un veicolo appositamente attrezzato per il trasporto di pazienti che richiedono cure intensive. Le normali ambulanze non sono adatte a questi pazienti perché in genere l’attrezzatura medica è insufficiente.

Per trasporti di terapia intensiva con criticità temporale, il soccorso aereo è più adatto. A questo scopo, mettiamo a disposizione per il trasferimento un elicottero di terapia intensiva: grazie alla possibilità di atterrare anche lontano dagli aeroporti, il paziente può essere trasportato da qualsiasi luogo. A causa del raggio d’azione piuttosto corto di un elicottero, questo mezzo di trasporto si presta principalmente per i trasporti all’interno dell’Italia. Tuttavia, molto spesso si impiega un’eliambulanza come mezzo di collegamento con l’aeroporto per il trasporto successivo in aeroambulanza.

terapia intensiva

Quando si trasferiscono pazienti in terapia intensiva su lunghe distanze, un trasporto a misura di paziente con un’aeroambulanza è l’opzione migliore: per il trasporto aereo, vengono utilizzati jet ambulanza completamente attrezzati dal punto di vista medico, i cui requisiti sono assolutamente equiparabili a quelli di un’unità di terapia intensiva, ossia attrezzature permanenti integrate di cure intensive, che possono essere adattate e ampliate individualmente alle esigenze di ogni paziente in terapia intensiva.

In caso di trasporti di terapia intensiva, devono essere presenti un medico idoneo e ulteriore personale specializzato con apposite qualifiche. Affinché le condizioni del paziente possano essere costantemente monitorate, un medico di volo è ovviamente presente in tutti i trasferimenti e ha la responsabilità del benessere del paziente: insieme ai paramedici, è sempre al fianco del paziente e in caso di emergenza è in grado di eseguire interventi salvavita.

Trasporti di terapia intensiva sicuri con il Centro di Aeroambulanza

Grazie alla nostra esperienza pluriennale nel campo del trasporto di pazienti in terapia intensiva, possiamo organizzare un apposito trasferimento in tempi rapidissimi. Il nostro team diversificato permette di organizzare il trasporto completo, inclusa la comunicazione con i medici curanti, così da alleviare le vostre incombenze.

Nel corso di un primo colloquio personale senza impegno, discutiamo di tutte le misure necessarie per un trasporto di terapia intensiva rapido e sicuro, in modo da organizzarlo a misura di paziente.

Torna alla pagina iniziale