Costo volo sanitario: cosa influisce sul prezzo

In base a quali fattori viene stabilito il costo di un volo sanitario? Cerchiamo di fare chiarezza e di capire insieme cosa influisce sul prezzo finale del trasporto di un malato in aeroambulanza, eliambulanza o aereo di linea. Quando ci si trova a dover scegliere un volo sanitario per sé stessi o per una persona cara, capita di trovarsi davanti a diverse proposte e preventivi, senza avere la minima idea di come orientarsi. 

Un rimpatrio sanitario in aereo non è un’operazione ricorrente, per questo motivo capita spesso che il cliente non conosca i criteri con cui vengono calcolati i costi del volo. Per prima cosa è necessario scindere i costi in base al velivolo utilizzato per trasferire il paziente: aeroambulanza, eliambulanza o aereo di linea.

L’aeroambulanza è, tra tutte, l’alternativa meno economica, ma anche la più consigliata per voli di lungo raggio, che necessitano tempestività e massima efficienza. In caso di tratte aeree più brevi, è possibile ricorrere all’eliambulanza, altro mezzo di soccorso efficace e sicuro.

Mentre, se si cerca una soluzione più economica e le condizioni del paziente sono tali da non necessitare macchinari per terapie intensive, esiste l’opzione del rimpatrio in aereo di linea, accompagnati da una scorta medica composta da personale specializzato.

Costo volo sanitario: cosa influisce sul prezzo

Costo volo sanitario: prezzo aeroambulanza

Il costo di un volo sanitario in aeroambulanza può variare in base a molti fattori. I principali elementi che influiscono sul prezzo di un trasporto malati in aereo sono i seguenti:

  • Compenso di pilota ed equipaggio medico.
  • Noleggio dell’attrezzatura sanitaria, comprendente apparecchi e macchinari elettromedicali e di monitoraggio delle funzioni vitali.
  • Distanza aerea da percorrere, incluse tasse aeroportuali e consumo di carburante necessario.
  • Tipo di velivolo impiegato nel corso del trasferimento.

Tra i punti sopraelencati, troviamo dei costi fissi, costituiti dal compenso di pilota e personale medico e affitto di tutte le strutture. Prendendo come esempio un volo di circa 1000 chilometri di distanza, possiamo dire che queste quote fisse ammontano a una cifra compresa tra le 1.000 e le 4.000 euro.

I costi variabili sono quelli che vanno a incidere, più degli altri, sul preventivo finale e sono strettamente correlati a lunghezza e durata del volo. Prendendo ancora in esame un volo di 1.000 chilometri, possiamo calcolare questi costi tra le 8.000 e le 10.000 euro.

Perciò, in un caso simile, il costo del volo sanitario in aeroambulanza potrà avere un prezzo finale compreso tra le 9.000 e le 14.000 euro.

Costo volo sanitario: prezzo eliambulanza

Scegliere di trasportare un malato in eliambulanza può essere un’alternativa conveniente, per quanto riguarda i voli che non superino i 300 chilometri di distanza.

Ovviamente parliamo di distanza in linea d’aria, per chilometraggi maggiori si consiglia di valutare l’utilizzo delle aereo ambulanze. I prezzi di un volo sanitario in eliambulanza sono determinati da:

  • Onorario di pilota e personale medico.
  • Noleggio di tutte le attrezzature sanitarie e per terapia intensiva necessarie al paziente.
  • Tipo di elicottero impiegato.
  • Consumi del velivolo, strettamente correlati alla velocità mantenibile in volo.

Uno dei vantaggi dell’eliambulanza è quello di poter risparmiare sulle tasse aeroportuali, in quanto spesso è possibile, per questi mezzi, sfruttare le molte piazzole ospedaliere adibite al loro atterraggio.

Lo svantaggio è lo spazio ristretto, sia per i bagagli che per eventuali accompagnatori, i quali potrebbero doversi organizzare per conto proprio e sostenere ulteriori spese, per poter arrivare a destinazione. Prendendo in esame un volo sanitario in eliambulanza di circa 150 chilometri in linea d’aria, dalla durata approssimativa di 45 minuti, possiamo stimare un costo tra le 5.500 e le 8.500 euro. Tale prezzo si intende indicativamente, in quanto molto dipende anche da dove è situata la società che dovrà effettuare il trasporto, rispetto alla posizione del paziente.

Costo volo sanitario: prezzo aereo di linea

Il costo di un volo sanitario su aereo di linea dipende, come negli altri casi, da alcune quote fisse e altre variabili. Disporre di una scorta medica su aereo di linea può rappresentare un’alternativa economica rispetto alle precedenti, da valutare solo nei casi meno urgenti e se le condizioni del paziente lo permettono. Il preventivo per questo tipo di prestazione è influenzato da:

  • Compenso di personale specializzato medico e infermieristico che accompagnerà il paziente in volo.
  • Noleggio di equipaggiamento elettromedicale e macchinari necessari.
  • Lunghezza del volo.
  • Posti da prenotare: se la condizione del paziente lo permette, sarà possibile prenotare meno posti aerei facendolo viaggiare seduto, altrimenti sarà necessario più spazio per poter posizionare una barella.
  • Biglietti aerei di medici, infermieri ed eventuali parenti del malato o accompagnatori.

All’incirca, il costo di un volo sanitario con scorta medica su aereo di linea, prendendo in esame una tratta aerea di 1000 chilometri di distanza da percorrere, può ammontare a 4.500 - 6.000 euro di spesa.

Contattateci

Se volete sapere di più, contattate il nostro ufficio informazioni attivo 24 ore su 24: personale esperto sarà in grado di fornirvi, in poco tempo, un preventivo personalizzato, preciso e dettagliato, in merito al vostro caso specifico. Prendete contatto:

Torna alla pagina iniziale